FARE BENE FA BENE 2019 | FIRENZE

FARE BENE FA BENE | The Circle Italia Onlus a favore di ARTEMISIA

Domenica 6 ottobre 2019 nella sala da ballo del Museo di Casa Martelli di Firenze, un pranzo di raccolta fondi per la condivisione di un obiettivo comune perché Fare bene fa bene.
Per questo nuovo appuntamento The Circle Italia Onlus ha scelto Artemisia Centro Antiviolenza, un’associazione fiorentina impegnata da 20 anni nel contrasto alla violenza verso le donne, i bambini e gli adolescenti e nella promozione dei loro diritti.
Grazie a tutti voi potremo fornire sostegno nell’elaborazione del trauma. 
#farebenefabene non è un semplice hashtag ma un punto di vista vissuto concretamente dalle donne di The Circle e ora suggerito idealmente anche tramite questa giornata. L’impegno in progetti e azioni di solidarietà porta benessere a chi riceve ma anche e certamente a chi si impegna a ideare, realizzare, sostenere questi stessi progetti.
#farebenefabene si conferma, per questa nuova edizione 2019, realizzato con minor costo possibile grazie a partecipazioni tecniche, alla pesca benefica e alla squadra di volontari che lavorano perché Fare Bene Fa Bene.
come partecipare
  • diventando partner del progetto
  • diventando partner tecnico del pranzo 
  • prenotando un tavolo aziendale: donazione minima 1.500 euro
  • prenotando singoli posti aziendali: donazione minima 150 euro
  • prenotando singoli posti personali: donazione minima 100 euro
    I bonifici dovranno essere inviati a The Circle Italia Onlus
    via Filippo Corridoni . 20122 Milano cf 97715350159
    iban IT94Q0306909606100000134243 causale: 6 ottobre, progetto ARTEMISIA
  • in generale a favore del progetto realizzando una libera donazione
    a favore di The Circle Italia Onlus
    via Filippo Corridoni . 20122 Milano
    cf 97715350159
    iban IT94Q0306909606100000134243 causale: progetto ARTEMISIA

    Si prega di inviare copia del bonifico entro e non oltre il 20 settembre a info@thecircleitalia.org.
    Qualora si desiderasse la ricevuta si prega di richiederla via email.