MAMA MAROCCO

mama marocco | The Circle Italia a sostegno di Bambini Cardiopatici nel Mondo A.I.C.I. Onlus

Avviato mama marocco, il nuovo progetto The Circle Italia Onlus questa volta a sostegno di Bambini Cardiopatici nel Mondo A.I.C.I. Onlus per aiutare le mamme di piccoli pazienti e la formazione infermieristica dell’Ospedale Universitario “Ibn Rochd” di Casablanca.
Tutti i fondi sono destinati alla produzione di un “kit mamma” con beni necessari, all’allestimento di una sala dedicata all’accoglienza all’interno del nuovo ospedale in costruzione e inoltre alla formazione di infermiere specializzate nell’assistenza cardiochirurgica.

come sostenere mama marocco:

• diventando partner del progetto

• diventando sponsor tecnico del progetto fornendo beni per il “kit mamma” e per la sala accoglienza

• realizzando un’erogazione liberale a favore di The Circle Italia Onlus
via Filippo Corridoni 1 . 20122 Milano cf 97715350159
iban IT41U0335901600100000134243 causale: progetto mamamarocco


#farebenefabene 2017

Prima tappa di mama marocco è stata #farebenefabene, una serata di raccolta fondi a Milano, tra parole, musica, teatro e sorprese per la condivisione di un obiettivo comune, realizzata con meno costi possibili per un maggiore margine di donazione, grazie a partecipazioni tecniche, alla pesca benefica, alla disponibilità degli artisti, alla squadra di volontari che lavorano perché Fare Bene Fa Bene.

mama marocco è stato presentato da The Circle Italia Onlus nei chiostri e nel refettorio della Società Umanitaria di Milano insieme a tanti amici e tante aziende che hanno contribuito a rendere il cerchio più grande.

Grazie alla generosità e ai vini di Santa Margherita,

insieme a Ferrarelle, Ermenegildo Zegna, Fendi, Giorgio Armani, Intesa Sanpaolo, Redemption e Kartell;

grazie a Luisa Bertoldo, Rudi Von Wedel e alle bollicine di Bellavista;

grazie ai fiori di numero 9, alle ceramiche di Adriana Albertini

e grazie alla professionalità di Volume Light Video & Sound e di Zepstudio.

Nuova e attesissima edizione della tradizionale Lucky Dip, tra moda, design, esperienze, gioielli e made in Italy, anche quest’anno tante le aziende e gli amici di The Circle che hanno donato: 1701 Franciacorta, Accademia Carrara, adicorbetta, Agnona, Albereta Relais Châteaux, AlgrantiLab, Artemide, Audemars Piguet, Barberino’s, B&B Italia, Bela Louloudaki, Bialetti, Bios Line, Bulgari, Cappellini, Carmina Campus, Chanel, Consorzio Tutela Grana Padano, D.A.T.E. sneakers, De Padova, Ermanno Scervino, Ermenegildo Zegna, Fabriano Boutique, Falper, Fendi, Ferragamo, Flexform, Flos, Foscarini, Frag, Gebrueder Thonet Vienna, Guitar Advertising & PR, Hearst Magazines, Janus et Cie, Jimmy Choo, Kartell, Katia Jorfida, KIKO, KN Industries, La Nave di Teseo, Lancôme, Lema, Leo Guerra, Les Ottomans, Lierac, Living Divani, Luceplan, Meo Fusciuni, Migone 1866, Minotti, Missoni, Missoni Home, Molteni&C., Moncler, Monica Castiglioni, National Geographic, Nomade Architettura, Orciani, P.A.R.O.S.H., Paula Cademartori, Parco Sushi Sashimi, Plust, Poltrona Frau, Porro, #Revolution, Salumificio Volpi, Santus, SeeMe, Society, Tod’s, Touring Club Italiano, Valentino.

#farebenefabene non è un semplice hashtag ma un punto di vista vissuto concretamente dalle donne di The Circle e ora suggerito idealmente anche tramite questa serata. L’impegno in progetti e azioni di solidarietà porta benessere a chi riceve ma anche e certamente a chi si impegna a ideare, realizzare, sostenere questi stessi progetti.

Marocco_photoadelaidecorbetta   Marocco_photoadelaidecorbetta   Marocco_photoadelaidecorbetta

Marocco_photoadelaidecorbetta   Marocco_photoadelaidecorbetta